Chi è online

 1 visitatore online
Mixers > M7CL-48, M7CL-32 PDF Stampa E-mail

 

m7cl_medium_jpg.jpg

Il digitale che diventa semplice
Le console di mixaggio digitale non sono certamente una novità, ma l'evoluzione verso interfacce intuitive e facili da usare è sempre più rapida. Se stai temporeggiando nel passaggio al digitale perché temi ripercussioni sulla tua operatività, è giunto il momento di farlo. La console di mixaggio digitale Yamaha M7CL offre le prestazioni e le caratteristiche di una console digitale e allo stesso tempo permette di realizzare un suono live con un sistema a 32- o 48 canali che può essere facilmente utilizzato al posto di una console analogica tradizionale. Il suono è davvero eccellente.

Centralogic™
L'interfaccia Centralogic™ Yamaha rappresenta l'approccio più diretto per disporre in un'unica console digitale della massima semplicità ed efficienza. Invece di tentare di simulare il tocco e il funzionamento di un mixer analogico, Centralogic™ va direttamente al cuore del problema semplificando le operazioni digitali al punto che esse diventano tanto intuitive quanto quelle analogiche. Un display interattivo unito al sistema di canali e ad un rapido sistema di navigazione - no layer, controlli fisici ad una funzione, possibilità di accedere a tutti i controlli digitali attraverso i due schermi principali – permettono di controllare ogni operazione direttamente e all'istante. Infatti, l'intera console a 32 o 48 canali può essere gestita facilmente dalla sezione Centralogic™ le cui dimensioni sono di 44.2 centimetri (appena oltre 17 pollici).

Due approcci all'accessibilità totale

La regolazione dei livelli input e output del M7CL è semplice poiché i fader motorizzati da 100 millimetri sono disponibili per ogni canale. Ci sono due modi per accedere ai controlli del mix - attraverso i display Selected Channel o Overview. Infatti è possibile accedere all'intera console semplicemente utilizzando questi due display - non è necessario scorrere pagine e menu infiniti per trovare la funzione che si cerca. Ecco come...

Overview
Il display Overview – il display di default della console - offre una visione standard di otto canali selezionati attraverso i tasti di navigazione Centralogic™. Questi tasti, disposti in modo identico ai gruppi di 8 canali della console, permettono di controllare istantaneamente qualsiasi gruppo di 8 canali attraverso i controlli centralizzati semplicemente premendo un tasto. E' dunque possibile toccare una qualsiasi riga dei controlli sul display per attivarli e lavorarci - pan o bus send, ad esempio – e regolarli attraverso l'encoder multi-funzione corrispondente posto appena sotto il display. E' molto semplice, e grazie alle informazioni tecniche di questa brochure sarete subito in grado di eseguire un mix base con l'M7CL senza dover aprire il manuale.

Selected Channel
Per regolare il pan di un canale, ad esempio, basta premere il tasto del canale [SEL] e ruotare il controllo PAN della console. Lo stesso vale per i controlli preamp gain, dinamiche, filtro passa-alto, EQ e bus send. Le regolazioni vengono chiaramente mostrate sul display in tempo reale e se si preme uno qualsiasi degli encoder Selected Channel, il display Channel apparirà mostrando lo stato attuale dei parametri del mixaggio per il canale selezionato al momento. Inoltre è possibile eseguire lo zoom di uno qualsiasi dei parametri on-screen per avere un controllo più profondo, semplicemente toccando il parametro sullo schermo. Quando si sta lavorando su un parametro singolo, l'encoder multi-function posto sotto il display regola i parametri corrispondenti.

Virtual Effect e GEQ Rack

Gli effetti e l'equalizzazione grafica sono indispensabili per la maggior parte delle applicazioni live e averli già impostati è una delle caratteristiche più interessanti che una console digitale possa offrire. Il problema, a volte, è di riuscire a trovarli. Ciò non avviene con l'M7CL: basta toccare il tasto RACK sul display e gli effetti virtuali e l'EQ rack appaiono immediatamente garantendo un accesso facile e istantaneo. Alcuni rapidi tocchi sullo schermo ed è possibile eseguire il patch di effetti o l'equalizzazione grafica di un canale e procedere con l'output. Ancora uno o due tocchi ed è possibile entrare direttamente negli effetti per procedere con un editing dettagliato. L'M7CL permette di usare fino a 8 processori di segnale simultaneamente - normalmente si arriva fino a 4 effetti e 4 unità grafiche EQ. Ma siccome le unità effetti possono funzionare anche come EQ grafici, è possibile utilizzare più unità EQ se non servono tutti i 4 effetti.

Effetti ad alta risoluzione
Gli effetti digitali Yamaha sono noti nel mondo dei professionisti del suono per un'ottima ragione: sono semplicemente i migliori. L'M7CL offre una gamma sorprendente di effetti di ottima qualità da Ambience e Echo a Modulation e Distortion. Se si necessita di aggiungere un tocco di riverbero naturale o se invece bisogna manipolare il suono per ottenere altri effetti, l'M7CL dispone di tutto ciò che serve. L'M7CL è dotato inoltre del pacchetto Add-on Effects REV-X di Yamaha, che contiene alcuni degli effetti Ambience migliori ad oggi disponibili.

GEQ Standard o Flex15
I moduli graphic EQ standard dell'M7CL offrono 31 bande per una controllo preciso della risposta e del ritorno. Se la vostra applicazione richiede una capacità EQ ancor maggiore rispetto ai moduli EQ disponibili, l'M7CL è dotato di Flex15 GEQ: ogni modulo GEQ funziona come due unità a 31 bande con 15 bande disponibili ogni volta. E' possibile utilizzare fino a 16 canali con Flex15 GEQ!

Controllo EQ diretto
L'M7CL permette di regolare facilmente le 31 bande dei moduli di equalizzazione grafica. Basta toccare l'unità EQ che si desidera regolare sullo schermo rack virtuale, toccare uno dei selettori di banda e quindi utilizzare gli 8 fader Centralogic™ per impostare direttamente le bande EQ corrispondenti. Altre caratteristiche di controllo molto utili comprendono la possibilità di eseguire il reset di ogni banda semplicemente toccando il tasto [ON] appropriato.

E' arrivato il momento di passare al Digitale

Se state progettando di costruire o aggiornare un sistema di medie dimensioni - fisso o portatile - è il momento di passare ad un sistema digitale dalle ottime prestazioni e semplice da usare basato sull'M7CL. E' una console di mixaggio digitale che permette di concentrarsi sul suono senza essere sopraffatti dalla tecnologia.

 

  • 48 o 32 mono microphone/line input, 4 stereo input e 3 mini-YGDAI slot (un totale di 56 o 40 canali di mixaggio).
  • 16 mix bus, LCR bus, 8 canali matrix e 8 DCA assegnabili a 16 omni output.
  • Effetti virtuali e EQ rack: fino a 4 processori multi-effetto simultanei; fino a 8 EQ grafici 31-bande simultanei.
  • Interfaccia Centralogic™: centralizzata, logica e intuitiva.
  • Modalità: utilizza l'alimentazione interna oppure è possibile aggiungere un'unità di alimentazione PW800W esterna (opzionale) per operare senza timori di interruzioni.
  • Compatto e leggero: 48 canali con un dispendio di spazio ed un peso che normalmente servono per 24 canali.